RECUPERO FILE DA PEN DRIVE

Recuperare dati da pen drive riconosciuta non è un problema.

Con le nostre metodologie siamo in grado di effettuare il recupero dati da pen drive non riconosciuta o non rilevata. Effettuiamo recupero file da pen drive anche se guasta o addirittura spezzata. Se ha subito danneggiamenti di tipo fisico, urti, cadute o shock elettrici. Disponiamo di tutte le le tecnologie più avanzate per il recupero dati da chiavette USB di ogni tipo, oltre ad alcune tecniche sperimentali da noi stessi sviluppate. Siamo leader in Italia e in europa per il recupero dati di supporti di memoria basati su memorie flash oltre ad alcune tecniche sperimentali da noi stessi sviluppate. Siamo leader in Italia e in europa per il recupero dati di supporti di memoria basati su memorie flash

Quando una pen drive non funziona più ci si può imbattere in diversi messaggi di errore che spesso appaiono improvvisamente senza alcun preavviso. Quasi sempre tali messaggi sono chiari sintomi di un guasto elettrico. Inserendola nella porta USB viene visualizzato: Dispositivo USB non riconosciuto. Uno dei dispositivi USB collegati al computer non ha funzionato correttamente. Windows non è in grado di riconoscerlo. Per informazioni sulla risoluzione del problema fare click su questo messaggio.

Questo messaggio di solito compare un attimo dopo aver inserito la pen drive nella presa USB ed indica quasi certamente un problema hardware.

Un altro comune messaggio di errore molto comune che indica un danneggiamento hardware: inserendo la pen drive compare: Installazione driver di dispositivo non riuscita. Dopo averla inserita comincia una breve attesa in cui si ricercano i dati della periferica, che però puntualmente fallisce e compare il seguente messaggio.

Altre volte seppur rilevata correttamente e senza errori inserendo la chiavetta USB può apparire una finestra secondo il quale è necessario formattare l’unità. Ciò è normale che avvenga quando windows non riesce a determinare correttamente la presenza di una partizione. Inutile dire che in questa situazione ogni tentativo è sconsigliabile. Se invece nel disperato tentativo di migliorare la situazione avete già cliccato su “Formatta disco” probabilmente avrete notato che la formattazione non è andata a buon fine e non è stata effettuata: chiaro sintomo di guasto hardware.

E’ possibile inoltre verificare il problema visualizzando le proprietà del disco. Si noterà che viene visualizzato con capacità zero. Spesso ciò deriva da un danneggiamento del controller che non riesce a comunicare correttamente con il chip di memoria e di conseguenza rilevare la capienza della pen drive.

Altre volte ancora i sintomi potrebbero essere che oltre a non essere rilevata inserendola il PC non emette nessun suono e il led non si accende …praticamente morta.

Non esistono programmi per recuperare file da pen drive non riconosciuta o non rilevata, ne gratuiti ne a pagamento. Se il motore della vostra auto è fuso potete immaginare che è del tutto inutile continuare a tentare di girare la chiave d’accensione. Allo stesso modo se il computer non riesce a comunicare con la chiavetta USB a causa di un malfunzionamento di tipo hardware è chiaro che ogni tipo di software sarà del tutto inefficace.
L’unica strada da percorrere in questi casi è un approccio con apposita strumentazione.

Nella maggior parte dei casi errori di questo tipo si presentano senza preavviso e senza che l’utente possa ricollegare il problema a una causa specifica. Cariche elettrostatiche, sbalzi di tensione, forti urti involontari ma anche deterioramento dei componenti, possono manifestarsi così.

NON tentare di smontare o manomettere il circuito della chiavetta usb a meno che non si abbiano adeguate competenze.
NON toccare con le mani componenti o parti di circuito che potrebbero essere visibili a causa di urti o rotture del guscio esterno.
NON effettuare alcuna operazione di cui non si è sicuri per non rischiare di peggiorare la situazione.

Recuperare dati da una pen drive non riconosciuta è possibile. In oltre il 95% dei casi che presentano i sintomi elencati è possibile recuperare tutti i dati. 

Ti ricordiamo che effetuiamo sempre un’ analisi e un preventivo completamente gratuito e senza impegno in sole 24 ore, che puoi richiedere con l’apposito pulsante in cima alla pagina.